Campania. Iannone (FdI): Grave che maggioranza De Luca elegga un presidente della Commissione antimafia

Campania. Iannone (FdI): Grave che maggioranza De Luca elegga un presidente della Commissione antimafia non rappresentativo dell’opposizione

“È un fatto istituzionalmente e politicamente grave che assurga alla Presidenza della Commissione Regionale antimafia una persona che non sia scelta dall’opposizione nella sua interezza, ma che a determinarne la scelta siano i consiglieri di maggioranza di De Luca. Non ci meraviglia più nulla nella Campania guidata da De Luca, ma certamente nessuno può pensare che Fratelli d’Italia faccia passare un nome di finta opposizione. Non è un caso che si giunga a questa scelta in questo modo, alla guida di una Commissione che dovrebbe essere l’emblema della legalità e del rispetto delle regole. Se De Luca pensa di confrontarsi con una opposizione addomesticata certamente non può ritenere che sia Fratelli d’Italia. Di posizioni politiche differenti se ne assumerà le conseguenze chi la pensa diversamente, perché noi siamo assolutamente alternativi al malgoverno di De Luca e certamente non recediamo per una poltroncina”.

Lo dichiara il senatore Antonio Iannone, Commissario Regionale di Fratelli d’Italia in Campania.

________________________

Fratelli d’Italia
Senato della Repubblica

/ 5
Grazie per aver votato!
Visualizzazioni: 0