Castel San Giorgio, revocata nomina responsabile Protezione Civile.

Castel San Giorgio, revocata nomina responsabile Protezione Civile.
Fratelli d’Italia: “Il sindaco boccia se stesso”.
Ancora una volta la Sindaca di Castel San Giorgio, suo malgrado, è costretta a dare ragione a noi di Fratelli d’Italia. L’ultima figuraccia amministrativa della
maggioranza del nostro comune è arrivata con la vicenda che ha portato alla nomina, poi, revocata, del Responsabile della Protezione Civile. In data 01
Giugno 2023, infatti, la Sindaca Lanzara, con un decreto del tutto illegittimo e privo dei fondamenti giuridici per la sua emissione, provvedeva alla nomina del
nuovo Responsabile di Protezione Civile, contravvenendo ad una serie di norme ed invocando regolamenti inesistenti. Come Gruppo Fratelli d’Italia, fortemente
preoccupati dal rischio di un provvedimento fuori legge, lo scorso 16 Giugno abbiamo inoltrato al Comune di Castel San Giorgio ed alla Prefettura di
Salerno, una nota con la quale, in base alla normativa in vigore, chiedevamo l’immediata revoca del Decreto, pena l’impugnativa dinanzi ai competenti uffici
giudiziari. A distanza di pochi giorni, esattamente il 19 Giugno, la Sindaca Lanzara, utilizzando la procedura dell’autotutela, ha proceduto alla revoca del
Decreto che avevamo contestato con la nota del 16 Giugno. Siamo, dunque, soddisfatti di aver raggiunto un obiettivo che va nell’interesse di tutti i cittadini
di Castel San Giorgio. Siamo, però, allo stesso, fortemente preoccupati dall’approssimazione e dalla sciatteria amministrativa con cui si governa il nostro Comune.
Castel San Giorgio Lì 20/06/2023

CIRCOLO “PAOLO BORSELLINO”
FRATELLI D’ITALIA
Via Tenente Bruno Lombardi 96/A.
84083 CASTEL SAN GIORGIO (SA)

/ 5
Grazie per aver votato!
Visualizzazioni: 0