Catastrofe in Campania? La colpa sarà solo di De Luca

Fondi Ue, Vietri (FdI): “Catastrofe in Campania? La colpa sarà solo di De Luca”

“E’ ormai evidente che i quotidiani attacchi al ministro Fitto sono il paracadute che De Luca vuole utilizzare per attenuare lo schianto dei suoi fallimenti”. Lo dichiara, in una nota, la deputata di Fratelli d’Italia Imma Vietri. “Quando paventa eventuali catastrofi in Campania, il governatore dovrebbe spiegare perché non ha speso i 5 miliardi della programmazione 2014-2020, che avrebbe dovuto e potuto investire, ad esempio, per il dissesto idrogeologico. E perché – aggiunge Vietri – per la programmazione 2014-2020 del Fondo di Sviluppo e Coesione, dopo otto anni alla guida della Regione, a fronte di 9 miliardi di euro complessivamente assegnati (fra nazionali ed europei) ne ha rendicontati soltanto quattro pari al 45 per cento. Sempre sul Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020, inoltre, la Regione, a fronte di 2,8 miliardi di euro, ha rendicontato soltanto 333 milioni. 

In merito, poi, alla programmazione 2020/2027, la Campania ha ottenuto 528 milioni di euro per circa 128 progetti ma, ad oggi, ne sono stati individuati soltanto 27″. “E’ inutile, quindi, che De Luca che provi ogni giorno a distogliere l’attenzione dei cittadini scaricando le colpe sul nuovo Governo, anche perché, purtroppo per lui, i numeri, quelli veri, parlano chiaro e le responsabilità di questi fallimenti sono tutte sue” conclude Vietri.

Venerdì, 2 giugno 2023 

/ 5
Grazie per aver votato!
Visualizzazioni: 0