EcoAmbiente Salerno SpA: dimissioni del Consiglio di amministrazione.

EcoAmbiente Salerno SpA: dimissioni del Consiglio di amministrazione.
La Funzione Pubblica CGIL Salerno ha appreso dagli organi di stampa delle avvenute dimissioni del Consiglio di Amministrazione della Società in house providing dell’Ente di Ambito dell’ATO Salerno, la EcoAmbiente Salerno SpA, braccio operativo per la gestione dell’impiantistica pubblica, presente e futura, della Provincia di Salerno relativa al ciclo integrato dei rifiuti.

Ciò avviene dopo un importante percorso di risanamento economico e finanziario, che ha portato la Società ad essere un modello di riferimento in Regione Campania ed in ambito nazionale.
In tale percorso, di virtuoso risanamento e di accredito quale modello societario per una gestione efficiente ed efficace dell’impiantistica per il trattamento ed il recupero dei rifiuti, nonché di esempio per le realizzazione di una vera “economia circolare”, la Funzione Pubblica CGIL ha svolto, e continua a svolgere, un ruolo fondamentale di supporto e riferimento per la costruzione di solide relazioni industriali, che mettono al centro il confronto e la proposta su tutte le materie gestionali ed organizzative.
Nell’imminenza della nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione, questa Organizzazione Sindacale auspica che il percorso continui ad essere “virtuoso” nel confermare e migliorare gli importanti risultati già raggiunti, con la realizzazione di altre fondamentali performance, e impegna da subito il nuovo Consiglio di Amministrazione sugli obiettivi “prioritari” quali la crescita aziendale, la tutela degli attuali livelli occupazionali e retributivi, con nuove “sfide” per la creazione di nuovi posti di lavoro.
Questa O.S. vigilerà con grande attenzione sul nuovo corso “gestionale” della Società, confermando la centralità del proprio ruolo di collaborazione ed il proprio contributo su ogni atto/azione volti allo sviluppo ed all’efficientamento dei servizi forniti, all’ampia platea di clienti pubblici e privati, ed alla salvaguardia dei diritti di ogni singolo dipendente.
Salerno, 18 giugno 2024
Il Segretario Generale
Antonio CAPEZZUTO
Il Segretario Provinciale
Erasmo VENOSI

/ 5
Grazie per aver votato!
Visualizzazioni: 83