EMILIANO NON SI SOTTRAGGA, PD NON GLI TENGA BORDONE

BARI. IANNONE (FDI): “EMILIANO NON SI SOTTRAGGA, PD NON GLI TENGA BORDONE”

“Il Presidente Emiliano ha avuto una rosa di date per sceglierne una e sottoporsi all’audizione della commissione Antimafia. Le date possibili gli sono state sottoposte dagli uffici in tempi non sospetti. Inutile accampare scuse con ripetuti impegni istituzionali che normalmente ci sono tutti i giorni e per tutti. I fatti da chiarire sono di estrema gravità e sarebbe questo a minare la credibilità delle Istituzioni e non certo l’attività dell’antimafia. Il Pd non faccia una difesa d’ufficio cercando di rivoltare la frittata per una difesa di parte. E’ grave essere contumace rispetto ad una tale situazione”. Lo dichiara il Senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, Segretario dell’Ufficio di Presidenza della Commissione Antimafia.

29 aprile 2024 

/ 5
Grazie per aver votato!
Visualizzazioni: 1

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.