In Provincia la conferenza stampa su accordo per la difesa dell’ambiente 

In Provincia la conferenza stampa su accordo per la difesa dell’ambiente 

Domani, venerdì 15 settembre, alle ore 11,30, nel Salone Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino, viene presentato alla stampa l’accordo fra Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale e Provincia di Salerno per la tutela e la difesa di acqua, suolo e ambiente, per la mitigazione e gestione del rischio idrogeologico, per la difesa del sistema infrastrutturale, del sistema costiero e del patrimonio ambientale inteso come ecosistema.

Firmano l’accordo il Segretario Generale dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale Vera Corbelli e il Presidente della Provincia di Salerno Franco Alfieri, a margine del workshop su “protezione civile e rischio da frana” organizzato dalla LARAM School, scuola internazionale sul rischio da frana dell’Università di Salerno, e dall’Ordine degli Ingegneri.

“Obiettivo immediato – dichiara il Presidente Alfieri – è distinguere di fatto l’utilizzo delle risorse da destinare alla mitigazione del rischio idrogeologico, che andremo a gestire con l’Autorità di Bacino Distrettuale, da quelle necessarie agli interventi di messa in sicurezza della nostra rete viaria. Oggi spesso, per ripristinare la viabilità, siamo costretti a sistemare frane, anche importanti, con fondi sottratti alla ordinaria manutenzione stradale.

Per questo quindi, a partire dall’istituzione di un Tavolo Tecnico di confronto e condivisione, ci muoveremo con azioni congiunte finalizzate alla tutela ambientale che richiedono competenze molto complesse e quindi alleanze sul territorio, come in questo caso, e naturalmente finanziamenti mirati.”

Aggiunge Vera Corbelli: “L’accordo firmato con la Provincia di Salerno contribuisce a perseguire una delle principali mission dell’Autorità di Bacino Distrettuale e che riguarda la pianificazione unitaria, organica e razionale del sistema fisico-ambientale, ai fini di un uso corretto e di governo delle risorse acqua e suolo, nell’ottica della sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Le attività di Pianificazione e Programmazione dell’Autorità di Bacino Distrettuale sono ancorate ad un approfondito ed organizzato quadro conoscitivo del sistema fisico ed ambientale che fa grande uso di competenze qualificate tecnico scientifiche. I processi di elaborazione dei Piani di Gestione elaborati dall’ Autorità devono ottimizzare le reciproche potenzialità di sinergie e benefici comuni e l’accordo con la Provincia di Salerno va proprio in questa direzione.

Mi fa piacere sottolineare che la pianificazione di Bacino e di Distretto, ad oggi sviluppata dall’Autorità di Bacino Distrettuale, d’intesa con gli Enti territorialmente competenti, costituisce riferimento per la programmazione di azioni condivise e partecipate in ambito di governo del territorio.” — Maria Rosaria Greco

/ 5
Grazie per aver votato!
Visualizzazioni: 0