La Provincia di Salerno respinge le accuse del sindacato Csa di Salerno

La Provincia di Salerno respinge le accuse del sindacato Csa di Salerno
In riferimento alla riunione del 6 giugno scorso, svoltasi a Palazzo sant’Agostino sul tema del Servizio di controllo stradale alla presenza di tutti i sindacati rappresentati nell’Ente, di seguito la dichiarazione di Nicola Landolfi, Capo della Segreteria politica del Presidente:

“Ci corre l’obbligo precisare che non c’è stata alcuna discriminazione verso dipendenti della Provincia di Salerno. Anzi, al contrario, sono stati rivolti attacchi gratuiti e pretestuosi verso una dirigente, la dott.ssa Famiglietti, che in quella riunione rappresentava l’intero Ente e che aveva convocato sull’argomento soltanto i segretari provinciali. La corretta collaborazione e il rispetto delle relazioni sindacali non sono mai state messe in discussione dalla Provincia, ma è accaduto semmai il contrario in termini di toni, atteggiamenti ed educazione.”

/ 5
Grazie per aver votato!
Visualizzazioni: 4

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.