Non sappiamo in quale Campania viva De Luca. Descrive, come sempre, una realtà che non esiste

“Non sappiamo in quale Campania viva De Luca. Descrive, come sempre, una realtà che non esiste”. Così la deputata di Fratelli d’Italia Imma Vietri risponde al governatore della Campania, il quale ha dichiarato che la regione è “forse quella che regge meglio oggi in Italia” nel settore della sanità. “Ogni giorno abbiamo file di ambulanze davanti ai pronto soccorso, il caos barelle, i reparti che chiudono per carenza di personale, pazienti ed eccellenze mediche in fuga verso strutture ospedaliere private o di altre regioni. Come fa De Luca, davanti a tutto questo, a sostenere che la Campania sta messa meglio di altre regioni? In merito al fondo per le liste di attesa, poi, ancora non ha spiegato perché la regione, che lui amministra da ben otto anni, ha utilizzato meno del 50 per cento del finanziamento e recuperato meno del 50 per cento delle prestazioni così come accertato dal Ministero della Salute a seguito di una mia interrogazione. Inoltre, come conclamato di recente dalla Fondazione Gimbe, in Campania ad oggi è stato recuperato solamente il 10% delle prestazioni arretrate nel periodo pandemico. Sono dati sconcertanti che confermano la crisi che sta vivendo ormai da troppo tempo la sanità regionale. De Luca, invece di vantarsi di cose non vere, dovrebbe scusarsi con i cittadini per la sua incapacità a gestire queste emergenze e a trarne le conseguenze” conclude Vietri. 

Martedì 11 luglio 2023 

/ 5
Grazie per aver votato!
Visualizzazioni: 0