Vietri sul Mare. Venerdì 21 giugno ore 19, al Comune, per la Festa della Muisca 2024

Vietri sul Mare. Venerdì 21 giugno ore 19, al Comune, per la Festa della Muisca 2024, concerto del Trio Dancla. Musiche di Corelli e Vivaldi. Ingresso libero.

Il format “Vietri Cultura”, da anni attivo sul territorio per regalare al pubblico decine di appuntamenti culturali di grande spessore, ha organizzato per venerdì 21 giugno alle ore 19, per la Festa della Musica, nell’aula consiliare del comune di Vietri sul Mare guidato dal sindaco Giovanni De Simone, il concerto del Trio Dancla, che eseguirà musiche di Corelli e Vivaldi. Il Maestro Luigi Avallone, direttore artistico dell’evento, con il sostegno

dell’assessore alla Cultura e alla Ceramica Daniele Benincasa, ha voluto così sottolineare lo stretto legame che la prima cittadina della Costiera amalfitana ha da sempre con la musica: da qui sono nati e nascono grandi talenti in questo settore, che hanno ottenuto riconoscimenti nazionali ed internazionali. La Festa della Musica – nota anche come World Music Day – è un evento che si ripete da più di un quarto di secolo in molti Paesi del mondo, tra cui l’Italia. Nel 1976 fu il produttore americano Joël Cohen, ad immaginare la celebrazione per il 21 giugno e il 21 dicembre, rispettivamente il giorno del solstizio d’estate e d’inverno, invitando tutti i musicisti a scendere nelle strade e suonare spontaneamente.

Il Trio Dancla è un gruppo stabile di archi con l’insolita formazione di due violini e violoncello. Marcello Branno (violino) diplomato in Violino con massimo dei voti e la lode, sotto la guida del M° Marco Serino, ha frequentato l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia (Corso di perfezionamento di Violino) sotto la guida del M° Sonig Tchakerian; nel 2014 è risultato primo classificato al Concorso per i giovani talenti, VII Edizione Nazionale di Mirabello (CB), e primo classificato al Concorso internazionale Giovani Musicisti “Luigi Denza” di Castellammare di Stabia e secondo classificato al Concorso Internazionale di Greci, sez. archi. Vincitore della borsa di studio Borsa di studio “Ninì Perno” al “Laboratorio di Musica Contemporanea 2023”, si è esibito in concerto con Andrea Lucchesini e Giovanni Sollima. Collabora con: numerose orchestre, tra cui quella lirico sinfonica Teatro di Cagliari Young Musicians European Soc., l’Orchestra Conservatorio “G. Martucci”, la Nuova Orchestra Scarlatti, l’Orchestra Sinfonica 131 della Basilicata e la Camerata Strumentale Città di Prato.

Mauro Tamburo (violino), ha intrapreso gli studi con Daniele Gibboni per poi laurearsi con il massimo dei voti. Si è perfezionato con i Maestri MauroTortorelli (vincitore di concorsi e finalista del prestigioso “premio violinistico Viotti”); David Yang, violinista di gruppi quali il Tokyo String Quartet, Florin Paul ed altri. E’ vincitore di numerosi primi premi e sta ulteriormente completando gli studi , frequentando il biennio di Violino Barocco presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.

Ludovica Ventre (violoncello), laureata in Violoncello indirizzo solistico al Conservatorio Martucci di Salerno con il massimo dei voti e la lode, ha frequentato l’accademia LPMAM di Londra con il programma Erasmus e sta studiando con la violoncellista della Philarmonia Orchestra Ella Rundle; ha collaborato con varie orchestre e conservatori della città tra cui Guildhall School of Music and Drama e Royal Academy of Music e con l’orchestra ULSO (University of London Symphony Orchestra). Studia attualmente privatamente con il M° Diego Romano ha seguito masterclasses di vari insegnanti tra cui Ulrike Hofmann, Patrizio Serino, Mattia Zappa, Rafael Rosenfeld.Collabora con numerose orchestre italiane tra cui Nuova Orchestra Scarlatti, Orchestra Filarmonica Campana, Luglio Musicale Trapanese, Orchestra Giovanile Italiana, Orchestra del Conservatorio G.Martucci, Orchestra della Scuola Italiana d’Archi. Vincitrice di vari concorsi di esecuzione musicale da solista e con la formazione trio violino, violoncello e pianoforte con la quale si è esibita al Festival di musica da camera di Sant’Apollonia organizzato dal Conservatorio Martucci.

Ingresso libero.

/ 5
Grazie per aver votato!
Visualizzazioni: 1

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.