“CONTURSI CHE LEGGE E GUARDA IL MONDO”

“CONTURSI CHE LEGGE E GUARDA IL MONDO”

PRESENTA “STORIE AL BALCONE – SEGNALI DI VITA IN TEMPO DI MORTE”

della giornalista Silvana Scocozza

Lunedì 25 marzo ore 18.00 – Sala dei Cristalli di Terme Rosapepe – Contursi Terme

Prosegue la rassegna letteraria “Contursi che legge e guarda il mondo” e lunedì 25 marzo 2024 alle ore 18,00 nella Sala dei Cristalli di Terme Rosapepe in Contursi Terme, per un nuovo appuntamento dell’evento culturale organizzato dall’Associazione “Insieme per…” di Contursi Terme, al centro del dibattito ci sarà il libro della giornalista Silvana Scocozza “Storie al balcone – Segnali di vita in tempo di morte”: un libro di ricordi, di sentimenti, di emozioni, ma soprattutto un libro di caratura sociologica che analizza i comportamenti e le speranze di un popolo che dopo la seconda guerra mondiale mai aveva dovuto affrontare un momento così critico sviluppando atteggiamenti resilienti impensabili.

“Storie al Balcone”, Il Saggio – editore, alla sua seconda ristampa a qualche settimana dalla pubblicazione di dicembre 2021, scritto in uno stile a metà strada tra la cronaca e il racconto, è la narrazione a più mani di un tempo sospeso ed infinito che, fin dal suo inatteso esordio, ha brutalmente messo in discussione ogni certezza: l’epidemia globale da Covid-19.

Nel libro trovano spazio le testimonianze di 40 ebolitani e non solo, raccolte dall’autrice e giornalista: quaranta storie al tempo del Covid con le quali è entrata in contatto da membro del Centro Operativo Comunale della Città di Eboli per la gestione dell’emergenza sanitaria, in qualità di Funzione 8-Comunicazione e Mass Media. Sono storie di paure e di speranze, di malattie e guarigioni, di terrore e di coraggio, di vita e di morte: le storie in cui ciascuno di noi potrà ritrovare, di certo, tratti del proprio vissuto.

«Sarà emotivamente coinvolgente tornare a parlare di pandemia con l’autrice del libro e con alcuni dei protagonisti di quei giorni. Cercheremo di capire di che pasta siamo fatti noi Italiani e, in particolare, noi meridionali: sicuramente ci sorprenderemo, perché nei momenti difficili sappiamo essere unici, solidali e fortemente resilienti, come l’esperienza pandemica ci ha insegnato. “Storie al bacone” tornerà a farci sentire comunità e ci farà anche sorridere per le nostre eccessive paure, ma ci farà anche tanto riflettere», ha sottolineato Livia Lardo, Presidente dell’Associazione Insieme per….

«Quando la pandemia da Covid-19 ci ha sorpresi e travolti, ciascuno di noi ha dovuto, di colpo, imparare a fare i conti con la morte, trovando il proprio e necessario stratagemma per sopravvivere allo stravolgimento di ogni cosa, di ogni consuetudine e, perfino, delle relazioni sociali», ha affermato Silvana Scocozza.

Dialogheranno con l’autrice la professoressa Angela Lamonica coordinatrice della rassegna letteraria, la Presidente Livia Lardo e diversi ospiti che a vario titolo hanno contribuito alla pubblicazione del libro.

Previste letture e pause musicali. Una magica serata da vivere all’insegna della riflessione, ricordando il significato dello slogan coniato in quei giorni: Andrà tutto bene.

/ 5
Grazie per aver votato!
Visualizzazioni: 1

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.