FIRENZE. IANNONE (FDI): “DE LUCA VUOLE SINDACARE CANDIDATURE ALTRUI MA FAREBBE BENE A GUARDARE IN CASA PD”

FIRENZE. IANNONE (FDI): “DE LUCA VUOLE SINDACARE CANDIDATURE ALTRUI MA FAREBBE BENE A GUARDARE IN CASA PD”

“Quando un direttore di musei si candida per il PD, come già accaduto molte volte, è un intellettuale che si mette a disposizione della comunità; quando questo avviene per il centrodestra è una colpa del Ministro che non lo doveva nominare. De Luca ha uno strano senso delle regole e della logica. L’articolo 51 della Costituzione offre a tutti i cittadini la possibilità di candidarsi e proprio De Luca, che sostiene che a scegliere debbano sempre essere i cittadini, nel caso di Schmidt sostiene limitazioni che dovrebbero essere o sulla carriera o sulla candidatura. Le solite regole che vorrebbero piegare a convenienza personale del momento. De Luca pensi a lavorare per chiudere la sua esperienza di governatore in Campania e non lasciare in eredità i disastri che ha generato. Guardi al suo operato e non a quello che devono fare gli altri”.
Lo dichiara il Senatore Antonio Iannone, componente della Commissione Cultura del Senato.

22 marzo 2024

/ 5
Grazie per aver votato!
Visualizzazioni: 1

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.